‘U dente cariatu

di Giampaolo Ricci   La notte fu tutta ‘na pasciò’ e non troàa ripusu lu purittu pe’ lu dolore che je provocàa un molare cariatu e ormai ‘n disusu. Caminò tutta ‘a notte senza ‘n’attimu de ripusu, maledicènno de vruttu e sovrattuttu quillu tormendu ch’u facìa suffrì come mai prima aìa soffertu. Non c’era versu che putìa troà’ un rimediu …

Leggi

Melius abundare quam deficere

Il cartello aggiuntivo     In via Santa Caterina, per una saggia e più completa informazione e interpretazione, sotto al segnale stradale (che è inequivocabile per legge) hanno sistemato un cartello aggiuntivo! foto Alberto Bonfigli    

Leggi

Residenza protetta: l’accoglienza trova casa

A Palazzo Romani Adami, Fondazione, Regione e Provincia hanno firmato il protocollo d’intesa   Firmato a palazzo Romani Adami, sede della Fondazione Carima, un protocollo d’intesa tra la Regione, rappresentata dal Governatore Gian Mario Spacca, la Provincia, presente il Presidente Antonio Pettinari e la stessa Fondazione con il Presidente Franco Gazzani e il segretario Renzo Borroni a fare gli onori …

Leggi

Incubo, realtà o tutt’e due?

Ah, si potesse ritornare al baratto   Notti fa mi sono svegliato all’improvviso e, non sapendo distinguere tra realtà e incubo, mi ci è voluto qualche attimo di “terrore” per rientrare nella mia vera vita e riprendere un sonno tranquillo. E’ accaduto che la sera precedente, leggendo il giornale a letto, sono passato dalla realtà al sogno… continuando a leggere …

Leggi

Piazzale dei Giardini Diaz: ci hanno rubato le poste!

Fortuna che era pronta la vecchia sede   Di buon mattino è arrivata sul piazzale dei Giardini Diaz una banda organizzatissima, di quelle specializzate in furti alle Poste. Solo che questa volta hanno esagerato perché, anziché entrare mascherati, con le pistole in pugno e il sacco dove mettere il rififì, si sono presentati con tre camion lunghissimi, uno dei quali …

Leggi

Tomahawk

di Morena Oro   I tamburi percuotono l’aria, trema la luce del sole, rimbalzano le ombre degli alberi. L’odore della terra tramanda esalazioni di sacri canti lontani.   C’è un luogo dove l’anima si riposa dalle fatiche dolorose dell’esistenza. C’è un luogo-tempio invisibile dove nascondersi è rivelarsi, nel labirinto di una nota distillata dal rumore distorto dell’umanità.   Una nota …

Leggi

Pudicizia

di Alfonso Leopardi   No, no, non me tocchéte! Oh Dio biatu, Oh Dio, questo ch’adè? che me facéte? Dico de no, dico de no; lasséte! Dico che non se pò, Cristo sagratu!   None, non voglio: scéte un marducatu! Ci sta l’inferno anche per vu’, sapéte? Quanno è perso l’anore… Ve ferméte?… Eppò è vicilia, e allora è più …

Leggi

Via della Luce Al confine della materia

di Sonia Voicu (Prima Parte)   La Luce pervade tutto il Creato e si espande all’infinito implicando un incatenamento spazio – temporale dell’Universo.   Quello che crediamo essere il nostro Universo, solido e statico, è in effetti un impetuoso interscambio dinamico, di particelle di luce o particelle di coscienza, che mantiene in equilibrio la materia.   Il Sole del nostro …

Leggi

Il cocco di mamma

Satira politica   Alcuni giorni fa è andata in onda, nella trasmissione di Michele Santoro, una straordinaria scenetta. Bersani si arrabbia con Marco Travaglio (che, con i soliti risolini, i gridolini isterici, le velate allusioni in stile mafioso, lo accusa di favorire le Coop) e Santoro tenta di riportare la pace: suvvia Marco, non fare così, adesso basta, finiscila per …

Leggi

La neve e il rispetto della natura

Prima cade lieve e copre tutto poi, quando se ne va…   Soffici, lievi, setosi cadono i fiocchi di neve, un bianco manto si stende sulla città e tutta la copre. Poi, d’improvviso, un raggio di sole torna a splendere e allora quella che ci aveva sorpreso, illuso, e anche fatto sognare rimandando i nostri ricordi agli anni di gioventù, …

Leggi

La spesa

di Adriano Accorsi

   Nel grande parco,  
solo, così arringava  
l’invisibile folla:    

Se compriamo la droga non solo  
arrechiamo il male a noi stessi  
e alle nostre famiglie,  
ma sosteniamo anche  
il traffico degli stupefacenti.    

E se compriamo  
l’avorio sterminiamo  
gli elefanti.    

Ma se spendiamo per acquistare  
prodotti o servizi utili  e onesti  
sosteniamo l’impresa e il …

Leggi

Sigismondo Ciccarelli

L’eroe del giovane Prezzolini   “Sopra una collina, calma e quasi assopita, riposa Macerata delle Marche fuori dalle grandi linee di comunicazione ferroviaria, fuori dagli itinerari più battuti del turismo, fuori dalle correnti di esportazione”. E’ l’incipit del lungo ricordo che Giuseppe Prezzolini scrisse nel giugno del ‘64, dedicato alla “piccola città delle Marche” dove aveva vissuto per 4 anni, …

Leggi

Un periodo terribile e angoscioso

Dall’inedito “Caravaggio e le ombre dell’anima” di Matteo Ricucci   Leggendo la biografia di Michelangelo Merisi da Caravaggio impressiona la strana dicotomia che lo contraddistinse: artista geniale e folle uomo di strada, quasi a ipotizzare l’esistenza in lui d’una dissociazione della personalità e di un conflitto tra pensiero e vita di relazione.   Creatività d’ispirazione divina La sua creatività aveva …

Leggi