Rossi al Rossi!

E il “mistero buffo” diventa pop   Sulla falsariga del “Mistro buffo” di Fo, il “mistero buffo – 2.0 versione pop”di e con Paolo Rossi, ne è una rivisitazione più popolare e moderna. Per tutto lo spettacolo si inneggia al teatro di strada e alla figura del giullare simbolo del popolo oppresso dai potenti: capisaldi nella battaglia culturale del premio …

Leggi

Nonna mia facìa le tajatelle

Antica tradizione maceratese   A dillo cuscì pole paré’ ‘na menchjonarìa… e che sarà a vedé’ ‘na donna che prepara la perna pe’ le tajatelle!? Embè… dopo tanti anni, io me lo recordo ancora! Adera ‘na gran festa, quasci ‘na celevraziò’ solenne.   La mattora e lu corvellu Nonna pijava da la mattora lu sacchittu de la farina, ne tirava …

Leggi

Un rifugio

di M. Ricucci   Mi sono costruito un rifugio in cui m’illudo di coltivare la quiete, sognata in una lunga stagione di duro lavoro. Desiderio di fuga dall’avvilente quotidianità verso il silenzio dei campi, con la speranza che il mio ego vi rifiorisca all’infinito.  

Leggi

Evoluzione della specie…

Raccontino sulla “evoluzione” della specie   Lei aveva 16 anni, i genitori lavoravano la terra e con i sacrifici la facevano studiare in centro. Le mucche stavano nella stalla a piano terra, esalavano un cattivo odore che impregnava anche gli abiti chiusi negli armadi al piano superiore. Un giorno cinque amiche le chiesero se potevano andare a trovarla, così avrebbero …

Leggi

Questa la bella piazza

da una ricerca di Giovanni Ginobili   Questa la bella piazza (il palmo della mano), lu lebbre ce passa: quistu l’ha vistu (il pollice), quistu l’ha ‘mmazzatu (l’indice), quistu l’ha cottu (il medio), quistu se l’ha magnatu (l’anulare), e a ‘stu poru piccirillu (il mignolo) gnende, gnende, gnende..   Ndr: Oggi è un po’ truce ma a quei tempi le …

Leggi

La chjacchjerata di Peppe e Gustì

Il manifesto m’ha ingannato!   Peppe: “Gustì, se m’è dispiaciuto!” Gustì: “Che t’è successo?” Peppe: “M’ero preparatu tuttu, rvi-stitu co’ lu fracche e lu papijò’, co’ le scarpe de virnice nera co’ lu scroccu e so’ ghjtu al Lauro Rossi…”. Gustì: “Non me di’ che tuttu cuscì vellu e rliccatu… t’ha cacato addosso un picciò’!” Peppe: “Pegghjo Gustì mmia… pegghjo! …

Leggi

Emilio Villa

Un autore geniale e sconosciuto   Il pittore Silvio Craia ha ricordato agli amici giornalisti e artisti che il 14 gennaio. è ricorso l’anniversario della morte di un grande poeta artista: Emilio Villa. Non meraviglia che un artista come Craia indossi le vesti dello storico e “rammenti” cose che riguardano l’arte e la cultura a noi più prossima. La memoria, …

Leggi

Rrose.

Un nuovo periodico   E’ nata una rivista sulla creatività che si rivolge all’intero panorama artistico-culturale italiano e internazionale. E’ un unicum, si chiama “Rrose.” ed è sorta per iniziativa dell’associazione culturale per le arti visive, musicali e sceniche “Rrose Sélavy” di Tolentino e già nel suo primo numero vanta firme di prestigio assoluto. Il Direttore editoriale è Massimo De …

Leggi

Tre miracoli della natura

A cura della Farmacia Filipponi   Bardana Arctium lappa   E’ la radice la parte che viene utilizzata per curare acne, eczemi e infezioni cutanee.   La radice della bardana è una buona fonte di inulina, un glucide simile al-l’amido e che ha un’azione simile alla penicillina. Contiene i polieni, dalle virtù antibatteriche e antimicotiche: sostanze preziose per curare affezioni …

Leggi

Cippe e Ciòppe e la riunione segreta dei carbonari

A cura di Filippo Davoli e Fernando Pallocchini     Davoli e Antinori il cui gesto, eloquente, sembra diretto ai politici: “Ma annàtevene a f…”   Co’ Nazzarè’, Grazià’ e Padre Matteo Ricci che, in qualche modo, ce lo fanno entrare sempre   Cippe: “O Ciòppe, lo sai che m’ha gustato a sindì’ Nazzarè’ Antinori ch’à sfogato forte, su dda …

Leggi

Natà’

di Alvaro Norscini   Quandi Natà’ c’è su ‘n calendariu? Li vendicingue de dicembre… unu! Ma nuà’ diferendi unu co’ ‘n addru fèsta assème e… spartiti ogniunu.   C’è lu Natà’ de chi sta sembre sulu sinza gnisciuna più a ghjcurallu… penza a li Natà’ quanno cratura lu core je scallàa un purtugallu.   E lu Natà’ de chi tène …

Leggi

Chimera Maceratese

Il cosiddetto Parcheggio Rampa Zara    Due brevi note introduttive prima di affrontare l’argomento:   anno 1969 – la presentazione del primo progetto riguardante il parcheggio Rampa Zara è seguita con grande attenzione dall’opinione pubblica e avviene in un frettoloso convegno con l’intervento di due noti protagonisti della vita pubblica maceratese, l’architetto Castelli e l’avvocato Pambianchi, apparentemente su posizioni opposte; …

Leggi

Occhio… al colpo d’occhio

“Davoli a merenda” e la piccola fiammiferaia La piccola fiammiferaia si scalda alla fiamma di un fiammifero. Ovvero: in Assessorato non c’è più un centesimo… e cce credo, se ancora jete avandi co’ li furminandi… no’ lo sapete che ogghj se vénne l’accendini? E quanno li facéte li sordi!    

Leggi

‘Sta crisi e la manovra

Attualissima poesia dialettale di Anna Zanconi   Cendocinguandesimu lu ricurdirìmo ‘ngumingiatu svendolenno le vandiere ‘ché pe’ lu vellu tricolore stravidimo.   Corte, manifestaziò’, discursi vélli l’Italia ‘cclamata da tutti li capucciù’ a scòla puisie dicìa li monélli. Su lo menzo de la festa ‘che co’ non java più lu goèrnu cioppécava e dava segni a un certu pundu s’è ritiratu …

Leggi

Chissà

di Adriano Accorsi   Chissà 
quante 

 milioni 
di notti 
ancora   

la luna 
inargenterà 
il mare? e quanti 

milioni
 di uomini 
 ancora
 avranno 

in comune 
con me 

 questo 
 pensiero?  

Leggi

Marcello Sgattoni

Ci ha lasciato un caro amico   Non è passato molto tempo da quando mi scrivesti una lettera cui, pubblicata, risposi dalle pagine de La rucola. Oggi sono io a vergare alcune righe che non avranno bisogno di risposta. Mi piace ricordarti come un finto burbero, colto, raffinato nell’ironia, dal sorriso simpatico, sempre pronto a coltivare una giusta polemica contro …

Leggi

Noi chiediamo!

La protesta monta sul web   Lo Stato chiede di aumentare l’età delle pensioni perché in Europa tutti lo fanno.   Noi chiediamo in cambio:   Di arrestare tutti i politici corrotti, di allontanare dai pubblici uffici tutti quelli condannati in via definitiva perché in Europa tutti lo fanno, o si dimettano da soli per evitare imbarazzanti figure.   Noi …

Leggi

Ecco Natà’

di Mariella Marsiglia   Ecco Natà’, sona la piva co’ l’Ici, l’Emu la Res e l’Iva.   Sona Pastore, facce sindì’, dì a li puritti che deve patì’.   Drendo la grotta nasce il Bambino, ce porta gioia poru Frichinu.   Ma sul castello c’è sembre Erode, Re de la Casta, de l’Ici patrone.   Giuseppe ‘ntando amaro te sbotta: …

Leggi

Prossimità spinta a Villa Potenza

Parte la raccolta differenziata della Smea   Teatro gremito per l’incontro – grande interesse – spiegazioni esaurienti   Obiettivo: 65% Saltata la trattativa del Comune con il Cosmari per la vendita della Smea l’Amministrazione cittadina ha dato il “via libera” per portare avanti il progetto sulla raccolta differenziata in tutta Macerata. Ricordiamo che il nuovo tipo di raccolta detta di …

Leggi

Affetto e accoglienza alla Trattoria da Ezio

Per un giorno nessuno è stato solo Vigilia di Natale presso la “Trattoria da Ezio”, alias Mirella, Giovanni e Marco, ovvero umanità varia con una presenza sempre più forte di persone provenienti da ogni parte del mondo. Una trattoria della bontà (e non parliamo solo di cucina) che è un crocevia di razze e di culture. Un punto d’incontro per …

Leggi