La spesa

di Adriano Accorsi

   Nel grande parco,  
solo, così arringava  
l’invisibile folla:    

Se compriamo la droga non solo  
arrechiamo il male a noi stessi  
e alle nostre famiglie,  
ma sosteniamo anche  
il traffico degli stupefacenti.    

E se compriamo  
l’avorio sterminiamo  
gli elefanti.    

Ma se spendiamo per acquistare  
prodotti o servizi utili  e onesti  
sosteniamo l’impresa e il …

Leggi

Sigismondo Ciccarelli

L’eroe del giovane Prezzolini   “Sopra una collina, calma e quasi assopita, riposa Macerata delle Marche fuori dalle grandi linee di comunicazione ferroviaria, fuori dagli itinerari più battuti del turismo, fuori dalle correnti di esportazione”. E’ l’incipit del lungo ricordo che Giuseppe Prezzolini scrisse nel giugno del ‘64, dedicato alla “piccola città delle Marche” dove aveva vissuto per 4 anni, …

Leggi

Un periodo terribile e angoscioso

Dall’inedito “Caravaggio e le ombre dell’anima” di Matteo Ricucci   Leggendo la biografia di Michelangelo Merisi da Caravaggio impressiona la strana dicotomia che lo contraddistinse: artista geniale e folle uomo di strada, quasi a ipotizzare l’esistenza in lui d’una dissociazione della personalità e di un conflitto tra pensiero e vita di relazione.   Creatività d’ispirazione divina La sua creatività aveva …

Leggi

Piante benefiche e salutari

  Caffè verde Coffea arabica   Di questa pianta viene utilizzato il seme per contrastare con efficacia la mancanza di tono e il sovrappeso.   La pianta è originaria della Turchia e ci si ricava il caffè che, in origine, è verde. Durante la torrefazione è in parte eliminata la caffeina. Il caffè verde contiene le xantine (caffeina, teobromina, teofillina) …

Leggi

Original quintet, artefici di un cambiamento

Ovvero: i ricordi di Alvaro (prima parte)   C’era una volta, a Macerata, un complesso, oggi si direbbe una band: l’Original Quintet. Original perché, rompendo con schemi musicali odorosi di muffa ebbe l’ardire di proporre Elvis Presley, Perez Prado, sound made in Usa e ritmi sud americani, una vera follia per i perbenisti del 1958. Partirono in quattro nel 1958, …

Leggi

Maceratesi nel mondo: Giuseppe Pucci

Usa? “Hard work, always!”   …Metti una sera di novembre, quando fuori piove e con pioggia c’è solo la musica in sottofondo. Apro la pagina di Facebook, in alto a sinistra è illuminata la richiesta di amicizia. E’ il mio amico Giuseppe Pucci, che bella sorpresa! Non lo vedo da anni, da quando ha lasciato Macerata per seguire la sua …

Leggi

Idee chiare… idee annebbiate… idee sbagliate

Più che casciara c’è nebbia e confusione   Ragazzi, prendiamocela a ridere per carità! Altrimenti non si sa cosa potrà accadere… qualche settimana fa siamo andati al Consiglio comunale e siamo stati spettatori del nulla, anzi, quando c’è stato un argomento importante chi si è defilato, chi ha fatto salotto, chi parlava dei fatti suoi dando le terga al relatore.

Leggi

Via della Luce

Il Risveglio di Sonia Voicu   Il Risveglio è un passaggio tramite la Luce della Coscienza, finalizzato a trasfigurare il corpo fisico in corpo di Luce.   I pensieri e le emozioni modificano in ogni attimo  il nostro corpo in positivo o in negativo, rigenerando o degenerando persino le strutture cellulari.    Immagina il battito del cuore diffondersi, come una …

Leggi

Li nummiri che vale!

di Cisirino   ‘Gni orda vaco a ghjocà’ la schidina cunvintu de ‘cchjappacce vène. De progetti armanco ‘na jicina su la testa, ‘mpruisati, me vène.   Po’ ppiccio lu tilivisore, guardo li nummiri scappati, pare ceh me se ferma lu core… ma adè tutti quanti sbajati.   ‘Na moje ch’adè ‘n’agnulu custode, li tre fiji ch’adè tre gran tesori, tre …

Leggi

Amore, condimento fondamentale

Tocchi di classe, tocchi di lardo   Il figlio avrebbe voluto avere una madre con… tocchi di classe, specie quando venivano a trovarlo i suoi amici ma… lei spesso e volentieri si caratterizzava per la generosa offerta di bei tocchi di lardo. Abitavano in campagna e quindi la mamma amava la cucina ruspante, lui invece, anche per scrollarsi di dosso …

Leggi

Avventure in città con la neve

Tutte da ridere   Lo slittino in centro Per la gran neve caduta una stretta viuzza del centro non era più transitabile dalle auto e due bambini ne hanno approfittato andandoci a giocare con uno slittino. Dopo un po’ è arrivata la mamma per dar loro uno sguardo e, premurosa, ha detto: “Mi raccomando, non litigate, usate lo slittino a …

Leggi

Cade la neve e c’è chi sbrocca

Comportamenti discutibili   L’evento meteorologico che ha duramente colpito la nostra città nel mese di febbraio, peraltro manifestatosi con una intensa nevicata così come non se ne registrava una da decine di anni, per la sua durata ha innescato nella nostra quotidianità delle ricadute in termini di riflessione che dovrebbero farci pensare, almeno un pochino. Non da ultimo la crisi …

Leggi

Due novità da StampaLibri.it

E’ in preparazione www.EdizioniSimple.it
   La prima novità E’ on line il nostro sito www.stampalibri.it, rin-novato con una nuova grafica molto più accattivante, moderna e, soprattutto, molto più facile nell’uso! In soli 2 passaggi si ha la possibilità di inoltrarci la richiesta per un preventivo personalizzato; ma non è tutto: all’interno ci sono delle video guide da seguire che vi aiuteranno nella …

Leggi

L’incontinenza

scritto da Adriano Accorsi   
La televisione, la radio, il telefono, il cellulare, internet, ricevono un grande grandissimo successo. Perché? Perché alla nostra incontinenza non piace stare in un luogo soltanto: nel luogo confinatoci dal nostro corpo. Alla nostra incontinenza piace l’ubiquità: stare qui, là, dappertutto. E la televisione, la radio, il telefono il cellulare, internet ci donano tanto di questa dote. E questo vale …

Leggi

Convegno: la cultura per ripartire

Una sfilata di Vip e di vuote parole all’Abbadia di Fiastra     Cosa potrà scaturire dal ricco convegno (100 Vip) che si è svolto all’Abbadia? Non basta la titolazione dell’incontro, non bastano, allo stesso modo, la fama di tanti importanti personaggi presenti a rimettere in moto automaticamente e a far ripartire la cultura marchigiana.   Forum dopo forum È …

Leggi

Viaggio ipnotico nella “casta”

Tutti ne parlano, La rucola esce dall’ovvio, dal comune e s’infila agile negli stretti spazi dell’ironia sottile   Il senso stretto Oggi non c’è argomento più attuale e inflazionato della “casta”, ecco perché ve ne proponiamo una trattazione inusuale. In senso stretto, con casta si indica un gruppo sociale chiuso i cui membri sono separati per razza, nascita e mestiere …

Leggi

Peppe & Gustì

La chjacchjerata de le lenguacce de la verità su la giornata della lentezza     Peppe: “Simo misti porbio male caru amicu mia…”. Gustì: “Adè che ce simo ‘nfiacchiti parecchjo!” Peppe: “Che vurristi dì’?” Gustì: “Vurrìo dì che se prima aìmo resistito a Tre… monti adesso ce sta massacrenno un Monti sulu!” Peppe: “Va vè’… ma non ce buttimo jò …

Leggi