A Treia il 23 e 24 settembre si festeggia l’Equinozio d’autunno

Print Friendly, PDF & Email

L’ associazione Auser Treia, con sede in Via Lanzi 18/20 di Treia, in collaborazione con la cooperativa  La Talea, Comitato Treia Comunità Ideale e Circolo Vegetariano VV.TT.,  organizza una manifestazione culturale in concomitanza con l’Equinozio di Autunno, da svolgersi in parte  presso la propria sede e presso la cooperativa  La Talea di Passo Treia, rispettivamente  i giorni 23  e 24 settembre  2017.

 

23 settembre

Il programma del 23 settembre si svolge al centro storico di Treia, con una passeggiata attorno alle mura alla ricerca di erbe e frutta selvatica, nonché a illustrare agli ospiti venuti da fuori le bellezze storiche della città. Non mancherà una celebrazione runica del momento equinoziale, con tamburo e voce a cura di Paola Pela. Un brindisi augurale nella sede di Auser Treia concluderà la prima giornata. 

Info e adesioni: 333.6023090.

24 settembre

Il pomeriggio del 24 settembre, alle ore 16:00,  si terrà una visita didattica agli orti e agli animali ospitati alla Talea, una cooperativa agricola biodinamica, accompagnati dall’agroecologo Giorgio Bortolussi. Durante la visita un esperto racconterà le fasi delle lavorazioni agricole e indicherà le erbe officinali e commestibili presenti in loco. Iniziativa adatta a famiglie e bambini. 

Verso le ore 17:00 nella struttura architettonica circolare della Talea si terrà la presentazione del libro “Gli incantatori di serpenti” di Simon Smeraldo un testo che evoca gli aspetti misteriosi della magia della natura e dei suoi arcani.

Seguirà alle 17:30 l’incontro su “Equinozio d’autunno”, con il saluto del Sindaco di Treia Franco Capponi, una introduzione a cura di Paolo D’Arpini, presidente di Auser Treia e gl’interventi di Antonio Marcucci, coordinatore Auser Provincia di Macerata; Antonello Andreani, responsabile della casa editrice Ephemeria di Macerata; Adriano Spoletini, presidente de La Talea; Karin Mecozzi, erborista; moderatrice sarà Simonetta Borgiani, collaboratrice della rivista “La Rucola” di Macerata. La manifestazione si concluderà con momenti musicali, poetici  e una merenda di prodotti  stagionali locali.  

21 settembre 2017

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti