• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Antica ricetta per fare la conserva di pomodori

Non si mette nei barattoli o nelle bottiglie ma si fa una lonza avvolta in foglie di fico    La conzerva vòna che se facìa ‘na orda se facìa cuscì: se pija ‘na quintalata de A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

In campagna: il bambino dispettoso, le ochette e il pozzo

In dialetto maceratese la storiella del salvataggio di un branco di piccole oche Adèra picculittu, ci-aìa tre o quattro anni e statìa sembre llà per l’ara. Joca de qua, joca de A 1 persona piace questo articolo. Mi piace

La storia vera: l’eroplanitti dér dòmu finiti… a cargi ‘n culu!

Piccoli aeroplani di carta svolazzavano durante la messa dentro il duomo di Macerata Settand’anni fa dentro ar Domu, durande la messa de minzujornu, c’era quattro vardascitti A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

Me recòrdo Riginardo, l’urdimu vollettà de Macerata

Verso le sette aprìa, ‘ccinnìa lo carbò’ su la forgia, mittìa le sbarrette de fero a ‘nfocà’ Me recordo de un mestiere che adesso non se fa più. Riginardo ci-avìa la vuttica de fiancu A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

Nonnu fadigò gratisse pe’ costruì’ la chjesa de l’Immacolata

A quel tempo tanto lavoro non veniva pagato, a volte c’era un piatto di fagioli a pranzo   Quanno sìamo picculi, quelle serate longhe d’inverno ‘ccanto lu focu, dopo dittu lu A 3 persone piace questo articolo. Mi piace

Tempo fa, quando la sposa andava ad abitare dallo sposo

Se facìa ‘n bellu pranzu, se pijava lu virocciu e se cumingiava a carcà le coperte… Quanno se portava via la robba de la spusa e se portava a casa de lu spusu era festa A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

I tre dispettosi sono la capra, il somaro e il prete

Ci dà una spiegazione assai arguta un “condadì’ svérdu”, tale Justòzzu (Giustozzi) Dicìa Justozzu, un contadì’ sverdu: “A ‘stu munnu ci sta tre ddispittusi: la capra, lu A 11 persone piace questo articolo. Mi piace

Fino ai primi del Novecento un accessorio in uso era la fascia

Gli uomini la usavano per fare in modo che i pantaloni non scendessero giù, a terra La fascia era quella cosa che sirvìa all’omini per tenesse su le carze; a quarchidù vastava A 6 persone piace questo articolo. Mi piace

Quartine dialettali chiamate “Scherzo”, dagli evidenti sottintesi

“Lo sposo e la sposina” – “Il bambino fastidioso” – “L’ingannato e l’ingannatore” Queste tre quartine, mescolando sacro e profano, sono dei quadretti di vita quotidiana A 13 persone piace questo articolo. Mi piace

Notizie vere, curiose e divertenti…il “donnino”

Raccontini tratte dalla raccolta “Dicerie popolari marchigiane” di Claudio Principi Il dongiovanni o casanova, insomma il donnino, dialettalmente viene chiamato dunnì e A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

Una frase ricca di saggezza popolare, protagonisti due cani

Una tra le tante massime di Pippo de Rongó, conosciuto come il poeta-contadino Un brevissimo racconto, due personaggi, due nomi e una massima che dà luogo a un A 10 persone piace questo articolo. Mi piace

Notizie vere, curiose e divertenti: “Geografia padana”

Raccontini tratti dalla raccolta “Dicerie popolari marchigiane” di Claudio Principi All’arguto Monsignor Perini, Arcivescovo fermano, durante una cena da lui data nel A 9 persone piace questo articolo. Mi piace

Notizie vere, curiose e divertenti: “I cipressi di San Claudio”

Raccontini tratti dalla raccolta “Dicerie popolari marchigiane” di Claudio Principi I bei cipressi che in duplice filare adornano il gran vialone, lungo quasi un chilometro, A 13 persone piace questo articolo. Mi piace

Espressioni dialettali (tradotte) del territorio maceratese

Frasi tratte da “Folclore Cingolano”, pubblicazione curata da Sergio Matellicani È gitu via a sgraffiu – È andato via veloce, si dice di una cosa che si è venduta A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

A proposito di finanziaria…Belforte del Chienti insegna!

Anonimo consigliere comunale lungimirante è in attesa del Nobel per l’Economia Il campanilismo nelle Marche è sempre stato in auge. Nel Medioevo (e non solo) se ne A 11 persone piace questo articolo. Mi piace

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.437.695