A Gian Mario Maulo

di Anna Zanconi   Come foglia che cade d’autunno il vento di stagione Ti ha portato con sé. Oggi un ricordo d’affetto mi unisce al tuo sorriso che cordiale elargivi all’incontro. Ciao, amico di sogni e di poesia, forse a presto… non so…   A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi