Amore de nonnu

Print Friendly, PDF & Email

di Urbano Riganelli

 

Occhi niri, vélli, furbi,

piccoletta cocca de nonnu.

Miraculu de lu Creatore

surisu che te ‘rrìa su lu core.

Te coro de jetro, condendu,

cioppechènne pe’ l’artrosi.

Strilli, te svordi più orde;

caschi e non caschi, me rridi.

‘Che orda la filicità se tròa

su ‘ste piccole, granni, cose.

 

A 1 persona piace questo articolo.

Commenti

commenti