• Prassi

Vuoi associarti?

“GhostTax”: tre degli indagati non sono commercialisti

Print Friendly, PDF & Email
Non sono iscritti ad alcun Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili
falso commercialista

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili  di Macerata e Camerino:

“Con riferimento alle  notizie divulgate dagli organi d’informazione nelle quali si fa riferimento  alla maxi truffa denominata operazione “GhostTax”, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili  di Macerata e Camerino, presieduto da Rosaria Garbuglia, precisa che agli indagati Francesco Curtosi, Giammario Moriconi e Vittorio Console, la qualifica di “Commercialista” è stata impropriamente attribuita, in quanto gli stessi non risultano iscritti ad alcun Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili del Territorio Nazionale.

Si coglie l’occasione per informare che l’iscrizione all’Albo e’ facilmente verificabile sul sito del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (www.cndcec.it) oppure sul sito dell’Ordine locale di appartenenza.

La Presidente Rosaria Garbuglia, ribadisce che l’Ordine da lei presieduto, continuerà a contrastare ogni forma di illegalità di esercizio abusivo della professione a fianco e con l’ausilio delle Autorità competenti al fine di tutelare l’immagine dell’Ordine, nonché la professionalità di centinaia di Colleghi che fanno di correttezza e onestà i primi baluardi per svolgere la loro professione.

Il Consiglio di Disciplina, presieduto da Luciano Pingi, valuterà gli eventuali provvedimenti dettati dall’Ordinamento professionale (D.Lgs 139/2005) e dal codice deontologico da adottare nei confronti  dell’iscritto Fabrizio Fava, altro indagato dell’operazione GhostTax”.

6 ottobre 2018

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.249.642