Macerata, Liceo aperto per la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

Print Friendly, PDF & Email

Il Liceo Classico Leopardi di Macerata partecipa anche quest’anno alla manifestazione  “Notte nazionale del Liceo Classico”, cui aderisce da cinque anni, insieme con un numero sempre crescente di licei classici italiani. Ricco e interessante come sempre il programma: venerdì 11 gennaio, dalle 16 alla mezzanotte, il Liceo rimarrà aperto e alunni, famiglie e tutti i cittadini interessati potranno vivere momenti di incontro, di festa e di cultura. I partecipanti saranno accolti da uno spettacolo di luci e colori, allestito nel cortile della sede storica, sulla facciata del palazzo.

 

Gli orari degli incontri

Ore 16:00 – La serata avrà come filo conduttore il tema dell’amore e si aprirà, nella Biblioteca di Istituto con la conferenza della professoressa Patrizia Zega dal titolo: “Amanti scimuniti e dira cupido”, note di lettura a Lucrezio, De Rerum Natura, IV, 1146-1173″.

Ore 17:15 – Nell’Aula Confucio, si terrà lo spettacolo “Noi e il Piccolo Principe”, favola teatrale liberamente tratta dal capolavoro di Antoine de Saint-Exupèry, regia di Francesco Facciolli; luci e audio Angelo Cioci; recitano gli alunni della V C. 

Ore 18:45 – Gli alunni del Classico saranno protagonisti dello spettacolo “NoxHeroidum“, lettere d’amore, di passione e morte, con la poesia di Merini, Ovidio, Shakespeare, Sofocle, Virgilio, Catullo, Kahlo, sempre per la regia di Francesco Facciolli. I due spettacoli saranno replicati alle 20:30 e alle 22:00. Per partecipare agli spettacoli è necessario prenotare al centralino del liceo (0733262200).

 

Liceo, scuola aperta

Il liceo propone ancora per domenica 13 gennaio una giornata di scuola aperta; dalle 15:30 alle 19:30 (stesso orario domenica 20 gennaio e sabato 27 gennaio) la scuola accoglierà alunni e famiglie che vorranno conoscere la ricca offerta formativa in vista delle iscrizioni per il prossimo anno. La dirigente Annamaria Marcantonelli illustrerà i programmi dei due indirizzi del Classico e del Linguistico, le novità che sono state introdotte (la più recente è la curvatura biomedica del classico, propedeutica al corso di laurea in medicina) e le opportunità per i ragazzi. Saranno attivi diversi laboratori (latino, greco, filosofia, comunicazione inglese, francese, spagnolo, tedesco e cinese) attraverso i quali i giovani studenti potranno avere un primo approccio alle discipline caratterizzanti il liceo.

 

Info

Il programma completo è consultabile nel sito web dell’istituto: http://classicomacerata.gov.it/il-nuovo-filo-di-arianna-per-orientarsi-nel-labirinto-delle-scelte/

8 gennaio 2019

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti