A Macerata si rinnova la tradizione della Stella di San Giuliano

Print Friendly, PDF & Email

La festa di San Julià d’inverno conclude come ogni anno il calendario di “Macerata d’Inverno”, la serie di iniziative promossa dal Comune in collaborazione con le associazioni cittadine in occasione delle festività natalizie. L’appuntamento sarà per domenica 7 gennaio, alle ore 17:00, in piazza della Libertà, dove il CIF (Centro Italiano Femminile) farà rivivere l’antica tradizione di San Giuliano con l’Alzata della Stella. L’iniziativa, con il patrocinio del Comune, prevede l’innalzamento di una stella luminosa sulla facciata del municipio.

San Julià d’inverno farà rivivere a tutta la cittadinanza una tradizione che non è solo folclore ma un ricordo della fede degli antichi padri. Si celebra, infatti, il ritrovamento delle reliquie del patrono san Giuliano da parte di Filippo di Nicola che avvenne il 6 gennaio del 1442. Reliquie delle quali si erano perse le tracce durante l’assedio della città del 1337. In memoria del ritrovamento, i cittadini maceratesi innalzavano una luminosa stella all’interno del Duomo. La celebrazione fu poi spostata al 14 gennaio. Solo nella seconda metà del secolo scorso questa antica tradizione fu sospesa. Da qualche anno rivive, grazie agli organizzatori, con l’unica variante di innalzare la stella nella piazza centrale della città.

5 gennaio 2018

 

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti