• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

San Ginesio, tasse scolastiche pagate e premi ai nuovi studenti

Print Friendly, PDF & Email
Il Comune incentiva quanti vorranno iscriversi alle prime classi degli istituti scolastici
san-ginesio-veduta-da-drone

Per il secondo anno consecutivo il Comune di San Ginesio ha deciso di farsi carico delle tasse di iscrizione scolastica.

Infatti, anche per il prossimo anno scolastico 2020/2021, tutti gli studenti che si iscriveranno alle classi prime dell’ IPSIA “R. Frau”, del Liceo Linguistico e del Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. Gentili” potranno godere dell’esonero totale delle tasse di iscrizione.

È ovviamente un segnale forte che l’amministrazione vuole dare agli studenti e alle loro famiglie al fine tamponare una situazione ancora provvisoria delle sedi scolastiche e contrastare la perdita degli iscritti.

Il Comune crede con fermezza nell’offerta formativa dei suoi istituti di istruzione superiore e li vuole sostenere, agevolando in questo modo i tanti studenti che vorranno studiare e formarsi in uno dei borghi più Belli d’Italia e Bandiera Arancione.

Tasse di iscrizione pagate ma anche Premi al Merito: un altro importante incentivo per venire a studiare a San Ginesio che sarà concesso a quegli studenti meritevoli che vorranno iscriversi al primo anno delle scuole superiori di San Ginesio. Il “premio” é rappresentato prevalentemente dal pagamento di tutti i libri di testo.

Tale pregevole iniziativa è realizzabile anche grazie alle donazioni del Comitato Premio “Claudio de Albertis” di Milano e da Mynet, azienda mantovana operativa nel settore delle telecomunicazioni.

14 gennaio 2020  

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 5.241.117